fbpx

Noleggio a Lungo Termine Senza Anticipo: come avere la certezza di non versare 1€ di anticipo per l’auto dei tuoi sogni

Ciao,

voglio parlarti di un argomento fondamentale: il noleggio a lungo termine senza anticipo!

 

Richiedere una cifra di acconto da versare per far partire l’ordine sembra quasi una prassi, all’apparenza.

Trovo spesso clienti a cui è stato raccontato che è obbligatorio, almeno un 10% del valore della macchina che vogliono prendere a noleggio, e mi chiedono se anche io ho questa regola fissa e immutabile.

 

Non esiste proprio, questa regola scolpita nella pietra!!  Non c’è niente di più FALSO!

 

Cercando su internet, avrai già constatato che ogni offerta nasconde (diciamo include…) quasi sempre una quota di anticipo (dal 10% al 20%), che ha come UNICO SCOPO quello di ABBASSARE LA RATA MENSILE !! 

Far visualizzare il prezzo più allettante ed attirare l’attenzione dell’utente web solo sul canone (tralasciando servizi essenziali) è il vero scopo di chi propone questi preventivi.

 

Venditori di prezzo e nient’altro, in un mondo di servizi.

 

La domanda relativa all’anticipo non manca mai, in ogni trattativa si arriva al momento in cui il cliente chiede:

 

“…MA E’ PROPRIO NECESSARIO VERSARE UN’ANTICIPO, COME MI HANNO DETTO TUTTI QUANTI? “

 

La risposta semplice è: NO!

 

La risposta giusta è: DIPENDE!

 

E questo dipende dal noleggiatore selezionato e soprattutto… DAL CLIENTE STESSO!

 

 

Vediamo il perchè.

 

Ti faccio un esempio con numeri semplici, su una delle nostre proposte, se mettessimo l’anticipo, per capire meglio (https://www.differentservice.it/auto/toyota-c-hr-1-8-122cv-hybrid-business/):

 

 

La vettura con un 10% di anticipo, verrebbe:

 

  • Toyota C-hr 1,8h Business: valore auto 24.000 € + iva
  • Durata 48 mesi, 80.000 km
  • Canone: 387 € al mese
  • Anticipo 2.400 € + iva

 

A parità di servizi e condizioni, con unica differenza l’eliminazione dell’anticipo, diventa:

 

  • Toyota C-hr 1,8h Business: valore auto 24.000 € + iva
  • Durata 48 mesi, 80.000 km
  • Canone: 437 € al mese
  • Anticipo 0 €

 

 

Il calcolo è presto fatto: 2.400 € diviso i 48 mesi fa 50 € tondi al mese. 

 

Non c’è niente da inventare. Su tutte le proposte funziona così. Una banale divisione tra l’importo dell’anticipo e il numero di rate considerate.

 

 

L’ANTICIPO E’ SOLO UNA “MAXI-RATA” INIZIALE CHE, ESATTAMENTE COME NEL LEASING, HA L’UNICO EFFETTO DI ABBASSARE IL MONTE IMPONIBILE DELL’AUTOVEICOLO SU CUI CALCOLARE LE RATE DEL CONTRATTO.

 

 

Stop.

 

Non c’è altra utilità.

 

Se hai liquidità la questione potrebbe lasciarti completamente indifferente. Sicuramente versare anche svariate migliaia di euro, soprattutto su auto di alto livello, non sposta di una virgola la tua situazione patrimonale.

Anzi, può anche diventare un beneficio fiscale, perchè il mese dopo il versamento, ti arriva la fattura pronta da portare dal commercialista per scaricarla.

 

Ma non è detto che per tutti sia così facile…  di solito non è così… E la domanda nasce spontanea:

 

” Quindi come faccio a sapere se il noleggiatore mi chiederà l’anticipo per concludere l’affare? “

 

Conoscere chi si ha di fronte, sapere con che tipo di struttura interagisci, è fondamentale e ti fa capire le sue dinamiche.

 

Chi sono, in sostanza, i “Noleggiatori” ?

 

 

“I NOLEGGIATORI, ALL’ATTO PRATICO, SONO DELLE BANCHE, CHE TI ANTICIPANO DEI SOLDI PER NOLEGGIARE UN’AUTOVEICOLO CON I SERVIZI ANNESSI”

 

 

Sono banche. Nè più nè meno delle banche. Solo che sono specializzate nei servizi di mobilità.

 

Il cliente poi, pagando le rate nel piano d’ammortamento pattuito, fa rientrare (con gli interessi) il noleggiatore stesso di questo fido concessogli in precedenza.

 

Essendo quindi dei veri e propri istituti di credito, come ogni banca quanto ti deve prestare del denaro, ogni noleggiatore fa l’analisi economica finanziaria di chi richiede l’operazione.

 

Vengono considerati tanti parametri per questa valutazione, tra questi i più importanti sono:

 

  • Banche dati dei soci dell’azienda
  • Regolarità nei pagamenti
  • Storicità aziendale
  • Fatturato, Ricavi, Patrimonio Netto
  • Andamento sul mercato negli ultimi anni
  • Valore dell’investimento richiesto

 

L’approvazione della pratica può avvenire in due modalità:

 

  1. SENZA ALCUN TIPO DI ANTICIPO
  2. CON UNA QUOTA VARIABILE DI ANTICIPO (o, in certi casi, come per le start-up, con deposito cauzionale, vedi questo post per maggiori info https://www.differentservice.it/come-noleggiare-lauto-per-il-tuo-nuovo-business-anche-se-sei-una-start-up-nata-laltro-ieri-senza-uno-straccio-di-bilancio/

 

 

AVERE L’OK A PROCEDERE CON UNA QUOTA DI ANTICIPO NON DEVE ESSERE VISTO COME UN SEGNALE NEGATIVO O DI SFIDUCIA DA PARTE DEL NOLEGGIATORE, COME DETTO CI SONO TANTI FATTORI CHE PORTANO A TALE RICHIESTA 

 

 

Ci sono molti casi in cui non si arriva neanche a parlare dell’anticipo:

 

  • Se sei una ditta individuale o un agente di commercio, dichiari 20.000 € di ricavi all’anno noleggiare a lungo termine un’Audi A6 o un Maserati Ghibli o qualunque marchio premium con importi della vettura dai 50/60.000  € in su, il problema non è certo l’anticipo. Nessuno ti darà credito per prendere un’auto a noleggio che costa 3 volte quello che fatturi in 1 anno!!  E no, non interessano le tue super-fatture di consulenza di quest’anno!

 

  • Se sei un’azienda che ha avuto un drastico calo di fatturato (30% rispetto all’anno precedente) o hai all’interno della compagine societaria degli esponenti che, anche solo a livello personale, hanno problemi in una qualsiasi banca dati, sarà quasi certo il rifiuto della pratica. Avere macchie in Crif è un disastro, è come essersi sporcato il vestito con inchiostro quasi indelebile, quasi nessuno ti darà credito,

 

  • Se fai del nero, anche se hai proprietà immobiliari e puoi vivere comunque come un pascià, ma dichiari di aver un reddito da impiegato delle Poste, no, ciò non viene considerato!  Il solo reddito che conta è solo quello che risulta dai documenti ufficiali, mi dispiace (no, non è vero che mi dispiace, ci sono delle regole e vanno rispettate, quindi è giusto così!).

 

 

A volte, anche in alcuni di questi casi, la situazione viene considerata gestibile ma per procedere può venir chiesto un forte anticipo (fino al 30%, di solito).

 

I noleggiatori spesso e volentieri hanno una visione del cliente molto diversa tra loro.

 

Ed è per questo che affidarti a un’agenzia diretta come la nostra può darti un’arsenale di soluzioni che nessun altro ha: una gamma di soluzioni che non ti possono offrire nè i noleggiatori diretti che le concessionarie, legati entrambi ai loro marchi e alle loro regole interne.

 

La nostra missione è fare i migliori interessi dei clienti che vogliono gestire le loro auto con il noleggio a lungo termine, non dei noleggiatori, quindi se più soldi restano nelle loro tasche, più per noi è cosa buona e giusta.

 

Per questo motivo, fare un’analisi completa da subito per capire quale possa essere la scelta più adatta alla singola situazione (non solo ed esclusivamente in funzione del canone mensile, che è sempre importantissimo ma certo non l’unico parametro da guardare) è lavorare con il metodo giusto:

 

 

SE UN NOLEGGIATORE RIFIUTA UNA PRATICA, NON VUOL DIRE CHE GLI ALTRI NOLEGGIATORI FACCIANO LA STESSA VALUTAZIONE! ANZI…

 

 

Te la dico tutta: sono testimone di diversi casi in cui un rifiuto iniziale, l’abbiamo tramutato in un OK a procedere senza alcun tipo di anticipo da parte di un altro noleggiatore!

 

Nelle nostre valutazioni col cliente, uno degli aspetti fondamentali è proprio la concessione del credito ed è per questo che è un aspetto che va affrontato subito, SENZA INDUGI!

 

Così non rischiamo di perdere tempo tutti quanti. Tu in primis.

 

In pochissimo tempo (di solito da 2 a 3 giorni lavorativi, a seconda del noleggiatore) avremo la risposta concreta.

 

Noi cercheremo di farti tenere in tasca ogni singolo euro, se sarà possibile. Lotteremo con tutte le nostre armi perchè questo avvenga.

 

I documenti da inviarci che ci aiuteranno in questa battaglia, sono semplicemente questi:

 

  • Visura Camerale aggiornata entro gli ultimi 6 mesi
  • Bilancio completo (ultimo depositato) con la Ricevuta di avvenuta Presentazione (se società di capitali)
  • Unico completo (anche della parte relativa all’Irap) con la Ricevuta di avvenuta Presentazione (se ditta individuale o società di persone)
  • Documento del legale rappresentante e suo tesserino codice fiscale
  • Iban di una banca d’appoggio
  • Privacy dei noleggiatori in cui si vuol fare l’analisi creditizia 

 

Una domanda lecita, dalla risposta non scontata è la seguente:

 

CHE FINE FANNO I MIEI SOLDI DELL’ANTICIPO VERSATI, SE MI DOVESSERO RUBARE L’AUTO O SE VENISSE DICHIARATA “NON RIPARABILE” A SEGUITO DI UN INCIDENTE?

 

Non c’è un’unica risposta, ed è un aspetto che sembra marginale, ma quando succede è meglio essere preparati:

 

  • Alcuni noleggiatori ti restituiscono l’anticipo in maniera proporzionale al periodo che hai usato l’auto, ed è ok.
  • Altri noleggiatori invece NON ti restituiscono l’anticipo, per qualunque motivo ci sia dietro, e bisogna prestarci molta attenzione.

 

Tieni presente, inoltre, che l’anticipo NON viene restituito a fine noleggio come un deposito cauzionale (che equivale alla “caparra” in concessionaria per bloccare un’auto). Essendo una rata a tutti gli effetti, l’anticipo versato viene fatturato immediatamente con il regime iva vigente e messo agli atti.

 

Sappi, infine, che l’anticipo non servirà a compensare eventuali ritardi nei pagamenti delle rate, o per pagare multe o addebiti diversi.

 

Bene, ora dovresti avere le idee più chiare su questo argomento.

 

Io e il mio staff siamo a tua disposizione per darti chiarimenti su ogni aspetto del noleggio e per convincerti che potrebbe essere una buona idea anche solo provare 1 auto del tuo parco con questa formula.

 

Chiamaci in ufficio (051-6389611) o scrivici ( commerciale@differentservice.it ) per scoprire cosa possiamo fare il tuo caso specifico e quali sono le migliori proposte del momento.

 

Anzi, ti consiglio di fissare subito un appuntamento con uno dei nostri consulenti commerciali https://www.differentservice.it/contatti/  (di cui trovi maggiori informazioni qui https://www.differentservice.it/staff/) per un’analisi approfondita del tuo parco auto aziendale e capire assieme se il noleggio a lungo termine fa per te!

 

Se vuoi condividere ai tuoi contatti questo articolo, basta un semplice click nei tasti social a sinistra.

 

Se vuoi leggere altri contenuti di valore iscriviti alla nostra newsletter, oppure torna presto qui.

 

 

Mass
If you’re lucky to be different, don’t ever change!

 

 

 

 

8 commenti su “Noleggio a Lungo Termine Senza Anticipo: come avere la certezza di non versare 1€ di anticipo per l’auto dei tuoi sogni”

  1. Molto interessante. Mi chiedo se è possibile applicare questa modalità per vendere un altro tipo di bene che non sia un’auto. Se fosse possibile parlare con qualcuno di voi, vi spiego di cosa si tratta.
    Vi lascio il mio numero 3398070352 ma se mi date un vostro recapito con un orario e un nominativo da contattare, vi chiamo io

    Rispondi
  2. Io sono dipendente società risorse umane purtroppo sono macchiato in criff non sono protestato,non credo che sarebbero disponibili a fornirmi una macchina a lungo termine ho un regolare conto corrente.

    Rispondi
    • Purtroppo se le banche dati sono “sporche” è difficile (dipende che “macchie” sono registrate…), ma si può comunque provare a vedere che ne pensano i noleggiatori

      Rispondi

Lascia un commento